15 Giugno 2024

AUTORE

Andreas Umland

Andreas Umland è analista presso il Centro di Stoccolma per gli Studi sull'Europa Orientale (SCEEUS) dell'Istituto Svedese per gli Affari Internazionali (UI), docente presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Accademia Mohyla di Kyiv (NaUKMA) e redattore delle collane di libri "Politica e società sovietica e post-sovietica" e "Voci ucraine" presso ibidem-Verlag Stuttgart.

Cosa succederà al Putinismo dopo Putin

Vladimir Putin ha recentemente annunciato che potrebbe rimanere come Presidente russo fino al 2030 ma non solo: dopo la modifica della Costituzione russa del...

Il filo rosso che lega l’estremismo di Dugin ai piani del Cremlino

Il fiammeggiante ideologo russo Aleksandr Dugin è spesso protagonista di inchieste giornalistiche sulle cause che hanno portato alle ultime decisioni in politica estera di...

No-fly-zone: non solo interessi ucraini

La brutale aggressione russa dell'Ucraina ha ripercussioni crescenti anche al di fuori dell'Europa orientale, in ambito politico, economico, sociale, legale e umanitario. In questo...

Prigozhin, Zhirinovsky, Girkin: le rivelazioni sul “vero” Cremlino

Durante il suo ammutinamento, il leader mercenario russo Yevgeny Prigozhin ha messo in discussione la propaganda del Cremlino per giustificare la guerra della Russia...

Le diffidenze storiche di Kyiv sui negoziati con la Russia

Sia il popolo che le élite dell'Ucraina vogliono una pace duratura con la Russia più di chiunque altro al mondo. Perché Kyiv non è...

Limiti e ostacoli dei piani per una tregua russo-ucraina

È in corso un intenso dibattito pubblico su quando e come fermare l'aggressione russa all'Ucraina. Diversi interlocutori non ucraini, compresi alcuni occidentali, affermano la...

L’ostacolo costituzionale per una tregua russo-ucraina

L'acceso dibattito tra i politici e i responsabili in occidente su come la guerra russo-ucraina potrebbe e dovrebbe finire si intensifica di mese in...

Perché l’Ucraina deve risorgere

La situazione precaria dello Stato ucraino in una zona geopolitica grigia non cambierà in un futuro prossimo. Finché l'Ucraina non sarà un membro a...

Ultime pubblicazioni